A San Pietroburgo BLUGIRL e Anna Molinari

    0
    9

    Schermata 2016-06-10 alle 09.33.36SAN PIETROBURGO – Blugirl trionfa a San Pietroburgo. La griffe della Blufin ha partecipato a una “due giorni” di défilé, cerimonie istituzionali e momenti culturali che si è svolta il 2 e il 3 giugno nella città russa. A portare alta la bandiera del marchio, il direttore creativo Anna Molinari che, nel corso della sfilata della collezione autunno-inverno 2016-17 svoltasi nella splendida cornice del Museo Etnografico, ha raccolto applausi e consensi dal prestigioso parterre composto da ospiti illustri, buyer internazionali e giornalisti importanti. Molinari, conosciuta nel mondo della moda come “La Signora delle Rose”, ha inoltre presenziato a diversi eventi, a cominciare dall’incontro con Leonardo Bencini, console italiano a San Pietroburgo, organizzato all’Hotel Astoria dove il suo nome è stato inserito in una targa di ottone nell’elenco degli ospiti illustri. Durante il ricevimento organizzato dal Consolato italiano, la stilista carpigiana e il diplomatico hanno dialogato, sottolineando la necessità di invogliare nuovamente i turisti russi a tornare nelle vie italiane e internazionali dello shopping, magari attraverso una consistente riduzione delle sanzioni contro la Russia. La fashion designer ha poi visitato il museo del ventaglio, piccolo gioiello (unico al mondo) dedicato a questo accessorio femminile, e nei pochi momenti di tempo libero si è dedicata all’acquisto di alcuni souvenir. “Una città meravigliosa – commenta Anna Molinari che era alla sua quarta volta a San Pietroburgo – molto vicina allo stile italiano, con palazzi dai colori accattivanti, persone sorridenti ed eleganti e un museo, l’Ermitage, unico al mondo”. (Claudia Rosini)

    VOCE, 16 giugno 2016